Seguendo il respiro del mare – tour stradale Appennino savonese – NUOVO VIAGGIO 2019!

Seguendo il respiro del mare – tour stradale Appennino savonese – NUOVO VIAGGIO 2019!

Percorso:
Circa 340 km totali, per lo più su strade di montagna
Difficoltà:
Livello 1 - A tratti moderatamente impegnativa per il passaggio in mezzo agli uliveti
Sistemazione:
Alberghi con trattamento mezza pensione
Prezzo a partire da:
Alberghi con trattamento mezza pensione Prezzo a partire da: 230 euro cad. Pilota 170 euro cad. Passeggero (Tot. Coppia euro 400) (possibilità di pernottamento a Calizzano a prezzo agevolato la notte di venerdì 24. 05. 2019)

Questo itinerario che si snoda attraverso la stretta fascia costiera che collega le Alpi e gli Appennini Liguri col Mar Mediterraneo, tra la Riviera dei Fiori e la Riviera delle Palme,  tra la montagna ed il mare, ci porterà a percorrere alcune vie normalmente escluse dai consueti itinerari, e a transitare per punti panoramici interessanti.

Scopo principale di questo viaggio è quello di vedere e respirare i vari aspetti di questa parte della Liguria, concentrando in soli due giorni quanti più aspetti,  i più diversificati possibile, attraverso percorsi di varia natura, partendo dalle montagne di Calizzano scenderemo al mare e ci inerpicheremo tra gli uliveti e la macchia ligure in un saliscendi continuo.

L’itinerario prevede di pernottare la notte del sabato in albergo, con possibilità di pernottamento facoltativo (a prezzo agevolato) a Calizzano già la notte di venerdì.

PROGRAMMA:

Luogo di ritrovo e partenza:

Sabato 25 Maggio 2019 – h. 09.30

Albergo Ristorante Miramonti – CALIZZANO (SV)

Fine Tour:

Domenica 26 Maggio 2019

Fortezza del Priamar – SAVONA (SV)

1° giorno

Partenza alle ore 9.30

Itinerario (lunghezza tappa circa 230 km):

Partendo da Calizzano procederemo verso Bardineto per proseguire fino a Castelvecchio di Rocca Barbena ove faremo una brevissima sosta per permettere a chi lo volesse di scattare qualche fotografia al castello padronale che domina la Rocca.

Si ridiscende fino a costeggiare il borgo medievale di Zuccarello, antico borgo commerciale fortificato (grazie alla sua posizione su una delle tante via del sale), dominato dai ruderi del castello, quindi raggiungeremo il Passo del Ginestro per poi scendere a Imperia, dove sosteremo a visitare il “Museo dell’Olivo” ed effettueremo una sosta per il pranzo.

Dopo la sosta ripartiremo costeggiando il litorale lungo la antica strada consolare Aurelia, oggi SS1 per raggiungere un l’incredibile borgo di artisti: Bussana Vecchia, che ospita botteghe e laboratori artistici ed artigianali di ogni sorta, dall’oreficeria all’artigianato, dal design alla botanica.

Torneremo quindi a inerpicarci sull’Appennino per raggiungere Lucinasco, in una zona ove l’integrità del paesaggio rurale è dovuta al mantenimento dei terrazzamenti con gli olivi, coltivati “a bosco”.

Godendo lo spettacolo dei terrazzamenti, scenderemo ad Albenga e da qui una piccola deviazione ci porterà a transitare lambendo Verezzi, antico borgo saraceno dagli stretti viottoli, le tipiche case mediterranee circondate da mandorli, carrubi e ulivi, un tempo punto di avvistamento contro pirati e predoni.

Infine ci dirigeremo verso il punto di arrivo del primo giorno: Finale Ligure, ove sosteremo per la notte, non senza aver prima colto l’occasione per una visita (a piedi) a Finalborgo, borgo medievale inserito nel novero de “i più bei borghi d’Italia” o, per i più volenterosi, fino al Castello che sovrasta Finale.

2° giorno

Colazione.

Partenza alle ore 9.30

Itinerario (lunghezza tappa circa 143 km):

Partiti da Finale Ligure andremo a percorrerere la “strada panoramica di Rocca dell’Adelasia”, che in parte costeggia l’omonimo parco naturale e che ci porterà a Pontinvrea, quindi aggirando la “foresta della Deiva” raggiungeremo l’abitato di Sassello, ove potremo andare a curiosare tra le botteghe alla ricerca dei famosi amaretti, o a vedere l’antico mulino a pietra che tramite una ruota azionata dall’acqua ed un sistema di ingranaggi, pulegge e cinghie di cuoio, utilizzando grosse macine in pietra di provenienza francese, dal 1830 macina cereali per produrre ancora oggi farine come due secoli fa, e presso il quale faremo una sosta per una degustazione di prodotti tipici locali.

Ripartiremo dunque per discendere a SAVONA, per visitare l’imponente complesso di carattere militare che domina il centro cittadino in corrispondenza del porto e che prende il nome dalla collina immediatamente prospiciente il mare su cui sorge: PRIAMAR.

Con la visita a questo possente complesso difensivo costruito nella metà del 1500 avrà termine il nostro breve ma intenso Tour.


CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 8 partecipanti.

La quota comprende:

  • 1° giorno: Menù degustazione prodotti tipici a Imperia, cena e pernottamento.
  • 2° giorno: colazione, Menù degustazione prodotti tipici a Sassello.
  • Sistemazione in camere a 2 letti presso alberghi in funzione della ricettività degli esercizi esistenti. Lo standard di comfort è quello medio allineato con l’offerta esistente in loco e vengono abitualmente utilizzati durante questo viaggio.
  • Le cene vengono consumate presso gli alberghi dove si pernotta per facilitare la logistica e sono di standard medio con la formula di “mezza pensione”.
  • Consegna per ciascun pilota di documentazione cartacea riportante descrizione del tour, itinerario e tracciato cartografico dell’itinerario.
  • Guida/e in moto per l’intera durata del percorso

La quota non comprende:

  • Iscrizione all’associazione OVER2000RIDERS, per poter usufruire dell’assicurazione sanitaria ed infortuni durante il giro.
  • Accesso a musei o siti di interesse, la cui visita è a scelta del partecipante che in tal caso provvederà in situ autonomamente o a seguito formazione di un gruppo di interessati, ad accedere nei luoghi previsti dal Tour.
  • Qualunque eventuale variazione richiesta alla formula “mezza pensione”; le bevande delle cene ed i pranzi comprese le bevande (essendo questi legati alla situazione contingente sia dei tempi sia meteorologica).
  • Il trasporto dei bagagli, assistenza meccanica specialistica, il recupero mezzi.
  • Per eventuali EXTRA (siano essi relativi ai pasti, all’alloggiamento o a eventuali accessi a musei ecc.) verrà costituita una cassa comune a carico degli iscritti al tour al fine di semplificare le operazioni di pagamento. Nella cassa comune sono compresi anche i costi relativi dello staff.


INFORMAZIONI GENERALI

Il percorso può evidentemente subire delle modifiche in funzione delle condizioni meteorologiche, nonché di eventuali divieti di transito introdotti prima del nostro arrivo.

I percorsi non sono eccessivamente impegnativi però non sono adatti a principianti e richiedono tempi di guida (senza considerare le soste) di circa 4-6 ore al giorno.

Le condizioni del manto stradale come anche la larghezza stessa delle strade varieranno a seconda del tratto percorso, ma in ogni caso l’itinerario si svolgerà totalmente su strada asfaltata.

 Qualora mutate condizioni dovute a vario genere, franamenti, lavori in corso ecc. lo dovessero richiedere, si varierà il percorso per mantenere un adeguato livello di percorribilità in sicurezza.

Ciascun partecipante deve dotarsi dell’attrezzatura necessaria per provvedere alla riparazione dei pneumatici tubeless del proprio mezzo, nonché delle dotazioni accessorie previste per legge.

È fortemente consigliato un abbigliamento adeguato alle normative in tema si sicurezza personale (stivali, protezioni, ecc…) nonché a possibili variazioni climatiche che, possono portare a variazioni anche notevoli di temperatura.

Lo spirito del giro è quello del viaggio con soste per foto, spuntini ecc. in funzione delle preferenze della maggioranza dei partecipanti, ma la durata e la lunghezza del percorso e i vincoli delle prenotazioni negli alberghi richiedono l’impegno nel rispettare i tempi stabiliti dal programma.


 

loop-index.php