Tra Ardèches e Cévennes DISCOVERY – NUOVO VIAGGIO 2019!

Tra Ardèches e Cévennes DISCOVERY – NUOVO VIAGGIO 2019!

Percorso:
Circa 900 km totali su strada asfaltata
Difficoltà:
Impegnativo, che prevede la percorrenza di strade secondarie anche tortuose, con variazioni altimetriche importanti e passaggi panoramici elevati.
Sistemazione:
Alberghi con trattamento mezza pensione – pranzi liberi
Prezzo a partire da:
A partire da 380.00 euro/cad pilota - 320 euro/cad passeggero.

DESCRIZIONE

Questo nuovo itinerario, impegnativo e che si snoda spesso su strade secondarie, si svolge nel sud della Francia, nella zona compresa tra l’Alvernia, l’Alta Loira, l’Occitania e la Drôme.

Inerpicandoci per strade di montagna raggiungeremo belvedere che offrono panorami mozzafiato e attraversando un territorio vulcanico, brulicante di grotte, passeremo tra borghi dalle antiche costruzioni in pietra, castelli medievali che si affacciano sulla valle del Rodano per poi sconfinare nelle Cévennes, dove granito, pietra calcarea e scisto la fanno da padroni nell’architettura.

Partiremo dalla città di Grenoble per raggiungere il massiccio delle Ardèche e di qui la zona delle Cévennes, per poi tornare nelle immediate vicinanze di Grenoble dopo aver percorso 900 km in un percorso a ritroso nel tempo, dai luoghi di Robert Louis Stevenson al medievo dei castelli, alle massicce fortezze Templari, tra gole scolpite dall’acqua e vasti altopiani.

È un viaggio nel passato, dove la pietra è l’elemento principale tanto dei paesaggi quanto degli antichi borghi che visiteremo.

Questo viaggio richiede un pizzico di spirito avventuroso, la disponibilità ad affrontare strade a volte molto tortuose, superare variazioni altimetriche importanti e la disponibilità a viaggiare per parecchie ore al giorno con soste relativamente brevi.

Non è una vacanza ma un viaggio alla scoperta di luoghi di norma esclusi dai normali itinerari turistici, che richiede impegno e che ripaga con la grande bellezza dei luoghi visitati.

PROGRAMMA:

1° GIORNO

Arrivo in serata a Grenoble

Cena e pernottamento presso l’albergo.

La cena sarà l’occasione per un approfondito “briefing” sul percorso, con tutte le informazioni e le considerazioni utili per uno svolgimento ottimale del giro.

2° GIORNO

Colazione – Partenza ore 09.00

ITINERARIO:

(lunghezza tappa circa 350 km)

Partiremo da Grenoble ed entreremo subito nel Parco Nazionale del Vercors e ci scalderemo un po’ i muscoli avvicinandoci verso la prima meta della giornata, la Route Vertige, forse la più spettacolare di Francia, intagliata a colpi di piccone e di esplosivi nella falesia, questa via non è adatta a chi soffre di vertigini ma offre a tratti l’incredibile sensazione di una “veduta aerea”.

Dopo questa strada mozzafiato ridiscenderemo fino a Saint Nazaire, dove sosteremo per un rifornimento di carburante, e in totale libertà andremo a mangiare qualcosa, magari lungo il fiume sul quale un battello a ruota porta i turisti in gita fin sotto al maestoso acquedotto che taglia, sovrastandolo, il fiume Isère.

Dopo la pausa e fatto rifornimento ci dirigeremo a Ovest per raggiungere Le Puy en Velay, dove sosteremo presso la Fortezza di Polignac.

Quindi discenderemo a Sud transitando sotto a Saint-Michel d’Aiguilhe, la cappella cattolica romanica costruita sul cocuzzolo di un collo vulcanico e dopo una breve deviazione che ci porterà a Espaly st Marcel, dove una statua di 22.40 metri, raffigurante St. Joseph, svetta in cima al suo basamento, ci dirigeremo verso Mende, ove pernotteremo.

3° GIORNO

Colazione – partenza ore 09.00

ITINERARIO:

(lunghezza tappa circa 268 km)

Lasceremo Mende e passata Saint Enimie ci inoltreremo fra il Causse Méjean e quello di Sauveterre nelle Gole del Tarn, tra pareti calcaree che a tratti raggiungono l’altezza di 500 metri.

Superate le gole proseguiremo con un tuffo nella modernità transitando sotto il ponte veicolare più alto del mondo: il Viadotto di Millau.

Dopo le foto di rito torneremo indietro di 9 secoli e scenderemo a La Cavalerie, fondata nel XII° secolo dai Cavalieri Templari e fortificata nel XV° secolo dai Cavalieri Ospitalieri, dove faremo rifornimento e gironzolando alla ricerca di un posticino dove mangiare, daremo una occhiata al borgo fortificato, quindi dopo un altro breve tratto di strada ci fermeremo a visitare La Couvertoirade, con le sue torri e cammini di ronda, porte fortificate, castello templare della fine del XII secolo, chiesa-fortezza del XIV secolo e le stradine acciottolate su cui si affacciano le tipiche abitazioni in pietra.

Dopo questa sosta ci avvieremo verso un impressionante anfiteatro naturale: il circo di Navacelles, le cui alte falesie calcaree e belvedere permettono di apprezzare appieno la bellezza di questi luoghi e al centro del quale è sito il pittoresco villaggio di Navacelles, con la sua cascata e i magnifici dintorni.

Gli ultimi 80km circa di strada ci porteranno ad Alès, ove pernotteremo

4° GIORNO

Colazione – partenza ore 09.00

ITINERARIO:

(lunghezza tappa circa 295 km)

Lasceremo Alès per raggiungere la riserva naturale delle gole dell’Ardèche e partendo da Pont d’Arc percorreremo i 32 km delle gole, per poi risalire verso il dipartimento della Drôme e raggiungere Montelimàr per una sosta rifornimento e il pranzo (libero), godendo della vista del castello.

Lasceremo quindi la Drôme e rientreremo nel dipartimento dell’ Isère effettuando una breve sosta per fare rifornimento e  alcune foto all’imponente spettacolo offerto dal Monte Aiguille.

Quindi con un percorso che ci farà transitare intorno al Lago di Monteynard raggiungeremo, ai margini del massiccio di Belledonne, la città di Vizille, nella valle della Romanche.

In questa città ricchissima di storia, vicinissima alle autostrade e alle grandi vie di comunicazione, nonchè alla stessa Grenoble, distante meno di 20 km, termineremo questo impegnativo ma spettacolare Tour.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti.

La quota comprende:                                                                                                                       

  • 1° giorno: cena e pernottamento Grenoble
  • 2° giorno: colazione, cena e pernottamento a Mende
  • 3° giorno: colazione, cena e pernottamento a Alès
  • 4° giorno: colazione
  • Sistemazione in camere a 2 letti presso alberghi in funzione della ricettività degli esercizi esistenti. Lo standard di comfort è quello medio allineato con l’offerta esistente in loco e vengono abitualmente utilizzati durante questo viaggio.
  • Le cene vengono consumate presso gli alberghi dove si pernotta per facilitare la logistica e sono di standard medio con la formula di “mezza pensione”.
  • Al fine di consentire a ciuscuno la più ampia libertà di scelta il pranzo è LIBERO, ovvero è facoltà di ciascun partecipante decidere autonomamente dove consumare il pasto, ovviamente rispettando le tempistiche di sosta previste.
  • Consegna per ciascun pilota di documentazione cartacea riportante descrizione del tour, itinerario e tracciato cartografico dell’itinerario.
  • Guida/e in moto per l’intera durata del percorso

La quota NON comprende:                                                                                                               

  • i pranzi, che verranno consumati a discrezione dei partecipanti ove meglio ritengono, nei bar o ristoranti presenti nelle località ove faremo appositamente tappa.
  • Iscrizione all’associazione OVER2000RIDERS, per poter usufruire dell’assicurazione sanitaria ed infortuni durante il giro
  • Accesso a musei o siti di interesse, la cui visita è a scelta del partecipante che in tal caso provvederà in situ autonomamente o a seguito formazione di un gruppo di interessati, ad accedere nei luoghi previsti dal Tour.
  • Qualunque eventuale variazione richiesta alla formula “mezza pensione”, le bevande delle cene ed i pranzi comprese le bevande (essendo questi legati alla situazione contingente sia dei tempi sia meteorologica).
  • Il trasporto dei bagagli, assistenza meccanica specialistica, il recupero mezzi

• Per eventuali EXTRA (siano essi relativi ai pasti, all’alloggiamento che a eventuali accessi a musei ecc.) verrà costituita una cassa comune a carico degli iscritti al tour al fine di semplificare le operazioni di pagamento. Nella cassa comune sono compresi anche eventuali costi relativi dello staff.

INFORMAZIONI GENERALI     

Il percorso può evidentemente subire delle modifiche in funzione delle condizioni meteorologiche, nonché di eventuali divieti di transito introdotti prima del nostro arrivo.

I percorsi non sono eccessivamente impegnativi però non sono adatte a principianti e richiedono tempi di guida (senza considerare le soste) di circa 4-6 ore al giorno.

Le condizioni del manto stradale come anche la larghezza stessa delle strade varieranno a seconda del tratto percorso, ma in ogni caso l’itinerario si svolgerà totalmente su strada asfaltata.

Qualora mutate condizioni dovute a vario genere, franamenti, lavori in corso ecc. lo dovessero richiedere, si varierà il percorso per mantenere un adeguato livello di percorribilità in sicurezza.

Ciascun partecipante deve dotarsi dell’attrezzatura necessaria per provvedere alla riparazione dei pneumatici tubeless del proprio mezzo, nonché delle dotazioni accessorie previste per legge.    È indispensabile un abbigliamento adeguato alle normative in tema di sicurezza personale

(stivali, protezioni, cc…) nonché a possibili variazioni climatiche che, possono portare a variazioni anche notevoli di temperatura.

Lo spirito del giro è quello del viaggio con soste per foto, spuntini ecc. ma la durata e la lunghezza del percorso e i vincoli delle prenotazioni negli alberghi richiedono l’impegno nel rispettare i tempi stabiliti dal programma.

 

loop-index.php